A passo d’uomo

 43,00

Descrizione

Il 40° volume di “Italia della nostra gente” – traguardo storico che pone la collana fra le più longeve in Italia in ambito fotografico – prende come spunto il tema dello sport per un nuovo viaggio alla scoperta del nostro Paese. Sotto la spinta della pandemia lo sport, soprattutto amatoriale e popolare, è tornato prepotentemente protagonista. Lo testimoniano i magistrali scatti riprodotti nel libro, che spaziano dalla riscoperta della bicicletta (non più come strumento di svago ma anche come mezzo di trasporto nelle città), alla passione della corsa individuale e di gruppo, al grande ritorno del cammino (o trekking) e dei “cammini” con la loro storia ultramillenaria. Senza dimenticare l’importanza dello sport a fini sociali e per l’inclusione delle persone diversamente abili.

Un omaggio alla voglia di ognuno di noi di uscire di casa e rimettersi in piedi: il grande successo che stanno incontrando attività sportive non competitive, come il camminare, il correre, l’andare in bici, per strade e parchi, lungo i mille sentieri che da secoli intrecciano e legano il Belpaese, ne è il segno più palese e clamoroso.
Dal saggio introduttivo di Antonio Polito

Fotografie di Luca e Pepi Merisio. Saggio introduttivo di Antonio Polito

  • At walking pace
  • Au pas
Dettagli libro

  • Pagine: 224
  • Anno di pubblicazione: 2021
  • ISBN: 9788865584354
  • Lingua: Italiano
  • Editore: Ecra. Edizioni del Credito Cooperativo
Autori

Antonio Polito

Giornalista e scrittore. Nel 2002 ha fondato Il Riformista di cui è stato direttore. Editorialista per il Corriere della Sera dal 2011, ne è stato anche vicedirettore. Nel 2018 ha vinto il Premio Cesare Pavese con il volume Riprendiamoci i nostri figli (Marsilio, 2017).

Luca Merisio

Luca Merisio, è nato a Bergamo nel 1960 dove tuttora vive e lavora. Cresciuto alla bottega del padre Pepi è apprezzato fotografo, in particolare di paesaggi. I suoi servizi sono pubblicati, fra gli altri, su Bell’Europa, Bell’Italia, Travellers, In viaggio, Orobie, Luoghi dell’infinito, Berge.

Massimiliano Porro

Massimiliano Porro (1977). Laureato in Lettere moderne e in Storia dell’Arte e Archeologia all’Università Cattolica di Milano. Insegna Storia dell'Arte Medievale e Storia dell’Arte Moderna nei corsi di Arti Visive e Restauro all'Accademia “Aldo Galli” - Network IED di Como. Collabora con la Fondazione Michele Cea di Milano e scrive su riviste locali di arte e cultura. Per Ecra ha pubblicato Borghi Svelati (2020).

Pepi Merisio

Pepi Merisio, tra i più noti fotografi d’Italia, ha ritratto per oltre sessant’anni la vita della nostra terra nei suoi multiformi aspetti. Ha collaborato con i più importanti magazine di fotografia europei e ha realizzato oltre 100 libri fotografici. Dal 1982 è autore dei volumi della collana, “Italia della nostra gente”.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “A passo d’uomo”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare…

Torna in cima