Descrizione

“I nostri valori rimangono quelli con cui Leone Wollemborg, il 20 giugno 1883 a Loreggia, nel Padovano, dava vita alla prima Cassa Rurale italiana. Era la capostipite di una lunga serie di banche ‘differenti’, nate per contrastare la piaga dell’usura, fondate su principi etici e solidaristici. Casse che nel tempo hanno cambiato la storia di milioni persone. Oggi come allora, in un periodo di crisi che sembra non avere fine, ancora una volta le Banche di Credito Cooperativo sono andate in soccorso di famiglie e piccole-medie imprese. Grazie alla prossimità con soci e clienti, le nostre banche hanno saputo interagire con le comunità locali in cui operano, creando occupazione, sviluppando iniziative dal basso, partendo dalla semplice osservazione delle necessità e dei bisogni, spesso in logiche di ‘rete’ con altri soggetti attivi sul territorio. Oggi come allora – e questo libro lo sta a testimoniare – le nostre banche dimostrano di avere un’anima”. Dalla Presentazione di Alessandro Azzi.

  1. Banks with a heart. Testimonials Evidence Cooperative Banks from Wollemborg to Pope Francis. 1883-2013
  2. Banques avec âme. Témoignages sur les Banques de Crédit Coopératif depuis Wollemborg à pape François. 1883-2013
Dettagli libro

  • Pagine: 528
  • Anno di pubblicazione: 2013
  • ISBN: 9788865580837
  • Lingua: italiano
  • Editore: Ecra. Edizioni del Credito Cooperativo