Descrizione

Scritti tra il 1945 e il 1947 (anno della loro pubblicazione) i Dialoghi con Leucò sono forse il libro più caro a Cesare Pavese. Tanto che lo portò con sé nella stanza dell’Albergo Roma di Torino dove, il 27 agosto del 1950, si tolse la vita. Questo volume – originale e profondo, affascinante e moderno – è formato da una raccolta di ventisette dialoghi tra gli dei e gli eroi della mitologia classica greca. Mediante l’incontro di due personaggi (due forze che si contrastano e si completano), Pavese ricorre al mito per indagare l’uomo, concentrando il suo sguardo sui temi principali che da sempre accompagnano l’avventura umana: l’apre l’amore, il destino, il ricordo, l’amicizia.

  • Dialogues with Leucò
  • Dialogues avec Leuco
Dettagli libro

  • Pagine: 230
  • Anno di pubblicazione: 2021
  • ISBN: 9788865584002
  • Lingua: Italiano
  • Editore: Ecra. Edizioni del Credito Cooperativo
Autore

Cesare Pavese

Cesare Pavese (Santo Stefano Belbo, Cuneo 1908-Torino 1950), scrittore, poeta, traduttore e critico letterario, è considerato uno dei più importanti autori della letteratura italiana e fra i maggiori intellettuali del XX secolo. Cresciuto tra le Langhe e Torino, Pavese dopo la laurea collabora con la neonata casa editrice Einaudi. Arrestato e mandato al confino dai fascisti, al ritorno riprende a lavorare con l’Einaudi, fino a diventarne direttore editoriale. Il premio Strega, vinto nel giugno del 1950 per La bella estate, non allevia la sua depressione, che lo porta al suicidio nell’agosto dello stesso anno.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Dialoghi con Leucò”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare…

Torna in cima