Il ben-vivere tra responsabilità e generatività

Home/Economia Civile/Il ben-vivere tra responsabilità e generatività

Il ben-vivere tra responsabilità e generatività

 25,00

Frutto di un progetto realizzato con la partecipazione di Federcasse e in collaborazione con Avvenire, il volume offre una visione che va oltre quella dell’economia tradizionale, andando a riscoprire e valorizzare il paradigma dell’economia civile. Nel rapporto sono presi in considerazione aspetti quali Relazioni sociali, Accoglienza e Impegno civile, Ambiente e paesaggio, Servizi alla persona, Inclusione economica, Salute, Legalità e sicurezza, Capitale umano.

Descrizione

Il volume è il frutto di un importante progetto realizzato con la partecipazione di Federcasse e la collaborazione di Avvenire, volta a valutare la generatività dei territori (economica, sociale, politica, generazionale) con indicatori in grado di misurare la capacità di mettersi in gioco e di fare qualcosa di positivo per la collettività. Proprio sugli indicatori individuati, opportunamente riveduti e corretti, emerge la possibilità di determinare gerarchie di valore per progetti presentati in bandi di amministrazioni pubbliche, che abbiano l’obiettivo di massimizzare soddisfazione e ricchezza di senso di vita dei cittadini

  • “Well-living” between responsibility and generativity
  • Bien vivre entre responsabilité et générativité
Dettagli libro

  • Pagine: 272
  • Anno di pubblicazione: 2020
  • ISBN: 9788865583753
  • Lingua: Italiano
  • Editore: Ecra. Edizioni del Credito Cooperativo
Autori

Dalila De Rosa

Dalila De Rosa è ricercatrice presso il Dipartimento delle Finanze, Ministero dell’Economia e delle Finanze, docente a contratto di Economia politica e Statistica e si occupa di analisi delle disuguaglianze, misurazione del benessere e della povertà multidimensionale. Per Ecra, assieme a Leonardo Becchetti e Lorenzo Semplici, ha curato "Il ben-vivere tra responsabilità e generatività" (2020).

Leonardo Becchetti

Leonardo Becchetti, è ordinario di Economia Politica all’Università di Roma Tor Vergata e presidente del Comitato Etico di Banca Etica. Editorialista e blogger per Avvenire e La Repubblica, scrive sul rapporto tra etica, economia e finanza e sull’economia della felicità. Per Ecra ha pubblicato, con Luca e Pepi Merisio, "Civiltà dei Parchi. Cooperazione e ambiente" (2013), con Giuseppe Florio, "Dio e Mammona. Dialogo tra un economista e un biblista su economia, etica e mercato" (2014), "La ricca sobrietà" (2016) e con Luigino Bruni e Stefano Zamagni, "Taccuino di economia civile" (2016), "Economia civile e sviluppo sostenibile" (2019). Ha curato "Le città del BEN-VIVERE. Il manifesto dell'Economia civile per le amministrazioni locali" (2017) e assieme a Dalila De Rosa e Lorenzo Semplici, "Il ben-vivere tra responsabilità e generatività" (2020).

Lorenzo Semplici

Lorenzo Semplici è ricercatore e docente della Sec (Scuola di Economia Civile), responsabile del CeSVa (Centro Studi e Valutazioni) di NeXt (Nuova Economia per Tutti) e collaboratore dell’Ente Nazionale per il Microcredito.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il ben-vivere tra responsabilità e generatività”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare…