Paesi tuoi

Paesi tuoi

 12,00

Primo romanzo di Cesare Pavese, Paesi tuoi è considerato dalla critica un caposaldo e un punto di svolta per la letteratura italiana, andandosi a collocare nella cosiddetta “corrente neorealista”.

Descrizione

In prigione Berto, operaio torinese, conosce Tanino, un contadino accusato di aver incendiato una cascina. Scarcerati insieme, Tanino chiede a Berto di seguirlo al suo paese dove, in vista della prossima mietitura, si potrà guadagnare da vivere curando le macchine. Inizialmente reticente, l’operaio si lascia convincere, scopre la meraviglia dei paesaggi delle Langhe e si innamora di Gisella, la sorella di Tanino, scatenando la sua gelosia.

  • Your Villages
  • Vos pays
Dettagli libro

  • Pagine: 156
  • Anno di pubblicazione: 2021
  • ISBN: 9788865584088
  • Lingua: Italiano
  • Editore: Ecra. Edizioni del Credito Cooperativo
Autore

Cesare Pavese

Cesare Pavese (Santo Stefano Belbo, Cuneo 1908-Torino 1950), scrittore, poeta, traduttore e critico letterario, è considerato uno dei più importanti autori della letteratura italiana e fra i maggiori intellettuali del XX secolo. Cresciuto tra le Langhe e Torino, Pavese dopo la laurea collabora con la neonata casa editrice Einaudi. Arrestato e mandato al confino dai fascisti, al ritorno riprende a lavorare con l’Einaudi, fino a diventarne direttore editoriale. Il premio Strega, vinto nel giugno del 1950 per La bella estate, non allevia la sua depressione, che lo porta al suicidio nell’agosto dello stesso anno.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Paesi tuoi”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare…