Descrizione

L’attuale modello di capitalismo, caratterizzato dalla crescita delle diseguaglianze sociali, non è più sostenibile. Occorre ridisegnare le regole del gioco, studiando un modello economico diverso, in cui non ci sono solo le istituzioni e il mercato, ma anche cittadini/consumatori consapevoli e imprese che creano valore aggiunto e lo ripartiscono in modo equo tra i portatori di interesse. Il volume racchiude dieci scritti, pubblicati nel 2015 sul mensile Credito Cooperativo, di tre economisti fra i principali studiosi di economia civile. In ognuno si parla di una nuova visione alternativa al capitalismo, centrata sulla reciprocità, sul bene comune e sulla persona.

  • Diary civilian economy
  • Cahier de économie civile
Dettagli libro

  • Pagine: 96
  • Anno di pubblicazione: 2016
  • ISBN: 9788865581865
  • Lingua: italiano
  • Editore: Ecra. Edizioni del Credito Cooperativo
Autori

Leonardo Becchetti

Leonardo Becchetti, è ordinario di Economia Politica all’Università di Roma Tor Vergata e presidente del Comitato Etico di Banca Etica. Editorialista e blogger per Avvenire e La Repubblica, scrive sul rapporto tra etica, economia e finanza e sull’economia della felicità. Per Ecra ha pubblicato, con Luca e Pepi Merisio, Civiltà dei Parchi. Cooperazione e ambiente (2013), con Giuseppe Florio, Dio e Mammona. Dialogo tra un economista e un biblista su economia, etica e mercato (2014), La ricca sobrietà (2016) e con Luigino Bruni e Stefano Zamagni, Taccuino di economia civile (2016), Economia civile e sviluppo sostenibile (2019). Nel 2017 ha curato Le città del BEN-VIVERE. Il manifesto dell'Economia civile per le amministrazioni locali.

Luigino Bruni

Luigino Bruni è professore ordinario di Storia del pensiero economico presso l’Università Lumsa di Roma. Coordinatore del progetto Economia di Comunione del Movimento dei Focolari, scrive su diverse testate giornalistiche, tra cui Avvenire. È uno dei fondatori della Scuola di Economia Civile di Loppiano e si interessa in particolare di etica economica. Per Ecra ha pubblicato Lessico del ben-vivere sociale (2014), Il Bel Paese. Patrimoni Unesco e banche di comunità (2018) e, con Leonardo Becchetti e Stefano Zamagni, Taccuino di economia civile (2016), Economia civile e sviluppo sostenibile (2019).

Stefano Zamagni

Stefano Zamagni è ordinario di Economia politica all’Università di Bologna e membro della Pontificia Accademia delle Scienze. Ex presidente dell'Agenzia per il terzo settore, è autore di numerosi libri. Per Ecra ha pubblicato Finanza per la felicità (2005), Promozione cooperativa e civilizzazione del mercato (2009), Banche di comunità. Cambiare senza tradire (2018), La cooperazione presentata ai millenials (2018), con Leonardo Becchetti e Luigino Bruni, Taccuino di economia civile (2016) e Economia civile e sviluppo sostenibile (2019) e con Vera Negri Zamagni Economia cooperativa, Paese civile (2019).